100 graffi del passatore

quando arriva fine maggio le linci sono #tesedure ma anche pronttissime per affrontare la 100 km del passatore e come al solito su tutte le linci che si sono messe alla prova ognuno l’ha vissuta a suo modo!
Noi possiamo solo fare i complimenti al branco, ai tre che sono finiti sul podio dei faentini, a chi è arrivato subito dopo,a chi è arrivato tanto dopo, a chi è partito con tutti i dolori del mondo e ha portato a casa la tacchina, a chi l’ha provata per la prima volta e a chi l’ha finita l’ennesima volta, a chi a malincuore a tirato in remi in barca,
agli accompagnatori, alle stigalighe, a chi tifava in piazza, a chi tifava sul percorso e a chi tifava davanti alla tv… tutti tutti tutti veramente troppo fulgidi!
ora pronti per nuove avventuri e nuovi treni speciali!