100 graffi del passatore

quando arriva fine maggio le linci sono #tesedure ma anche pronttissime per affrontare la 100 km del passatore e come al solito su tutte le linci che si sono messe alla prova ognuno l’ha vissuta a suo modo!
Noi possiamo solo fare i complimenti al branco, ai tre che sono finiti sul podio dei faentini, a chi è arrivato subito dopo,a chi è arrivato tanto dopo, a chi è partito con tutti i dolori del mondo e ha portato a casa la tacchina, a chi l’ha provata per la prima volta e a chi l’ha finita l’ennesima volta, a chi a malincuore a tirato in remi in barca,
agli accompagnatori, alle stigalighe, a chi tifava in piazza, a chi tifava sul percorso e a chi tifava davanti alla tv… tutti tutti tutti veramente troppo fulgidi!
ora pronti per nuove avventuri e nuovi treni speciali!

Annunci

Corri nel parco e Coperun e Fossolo

Mentre alcune lincesse camminavano alla Coperrun di Faenza, alcuni lincioni graffiavano duro alla Corri nel Parco di Forli’ ( nelle foto notare la fulgidezza del pelo ).
Cosi si concludeva il fine settimana che ra cominciato già dal sabato al Trofeo del Passatore con le linci presenti!


 

Classicissima: tante linci e un salamone

A castel Raniero c’erano tante linci (come sempre a pelo fulgido) e questo ne è valso un salamone!
volete tante foto oppure solo quelle del salamone?……

ok, le metto tutte ma prima quella con il salamone!

Questo slideshow richiede JavaScript.

igea e ravenna

Nella domenica 12 maggio,
le linci si sono trasferite al mare e per chi non era impegnato a preparare la 100 del passatore, si è dedicato a distante con graffiature minori!
quindi a pelo fulgido alla Sicur Run a Ravenna e alla Maratonina dei Laghi a Igea Marina!
GO LINCI GO