la nostra cento

e dopo le acque della cento chilometri del passatore si sono calmate, le linci tirano un’altro sasso ricordando la loro cento!
i loro cento graffi…
anche quest’anno l’esperienze è stata unica e le storie tante; ognuno ha la sua.
noi come al solite le descriviamo per immagini
viva le linci e il loro spirito

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...